…Al Comitato vengono illustrate le linee generali dell’attività della Fondazione, nell’ambito degli scopi e delle attività di cui agli articoli 2 e 3 del presente Statuto, al fine di formulare pareri consultivi e d’indirizzo oltreché proposte per il posizionamento strategico, le attività, i programmi e gli obiettivi della Fondazione.
…collabora con il Consiglio di Amministrazione alla definizione del programma pluriennale delle attività della Fondazione.
… può altresì formulare, in collaborazione con il Presidente, pareri e proposte in merito al programma delle iniziative della Fondazione, all’individuazione, allo sviluppo e alla valutazione di progetti, nonché ad ogni altra questione per la quale il Presidente ne richieda espressamente il parere per definire la strategia e il posizionamento della Fondazione…

Componenti del Comitato

Esperto di sviluppo manageriale, governo delle risorse umane e in change management. Già Direttore del Personale di Miroglio Textile, società del gruppo Miroglio leader europeo sui mercati dei tessuti, filati, carta transfer e film tecnici.

Giuseppe Bertolino
Segretario Generale di Unioncamere Piemonte e direttore dell’ufficio di Unioncamere Piemonte a Bruxelles. Professore a contratto di Economia e Gestione dello Sviluppo Locale presso la Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Torino.

Paolo Bertolino
Direttore di LabNET, Innovation Center della SAA. Esperto in ambito di management, reti sociali e social network analysis, knowledge network analysis, knowledge management, learning organization, change management, sviluppo organizzativo, gestione risorse umane, high performance work practice e benessere organizzativo.

Marcello Bogetti Presidente
Direttore di Tiresia, Centro di ricerca sulla finanza e l’innovazione sociale della School of Management del Politecnico di Milano. Già membro della task Force del G8 per l’impatto sociale.

Mario Calderini
Segretario generale di Assifero, Associazione Italiana delle Fondazioni ed Enti della Filantropia Istituzionale) e membro dell’Advisory board di Ariadne (European Funders for Social Change and Human Rights) e di ECFI (European Community Fundation Initiative).

Carola Carazzone
Direttore della Consulta Persone in Difficoltà e segretario generale dell’Istituto Italiano Turismo per Tutti (IsITT)

Giovanni Ferrero
Fondatore dell’Associazione Italiana Progettisti Sociali, formatore e consulente in progettazione sociale. Presidente de La Nuova Arca Cooperativa Sociale e Società Agricola Impresa sociale.

Antonio Finazzi Agrò
Amministratore Delegato di Banca 5 - Gruppo Intesa Sanpaolo. Già Responsabile dell’Area Strategie Operative Integrate di Intesa Sanpaolo Group Services e della Digital Factory.

Silvio Fraternali
Consigliere regionale. Già Presidente di Vol.To - Centro Servizi per il Volontariato della provincia di Torino e vicepresidente nazionale di CsvNet, rete di tutti i Centri di servizio per il volontariato d’Italia.

Silvio Magliano
CEO di SocialFare, Cottino Social Impact Campus, Presidente di SocialFare Seed, EU Social Innovation Expert, fellow of the Royal Society if Arts (UK), Jury Member della EU Social Innovation Competition. Partner di ActionAid Onlus.

Laura Orestano
Presidente di Ires Piemonte, Consigliere di Amministrazione dell’Università di Torino, e già Vice Presidente dell’Ente regionale per il Diritto allo Studio Universitario (EDISU).

Michele Rosboch
Scopri i profili completi

Piano strategico 2021 - 2024

Crescere senza snaturarsi, sviluppando il change e il knowledge management sociale, consolidando l’organizzazione, le competenze interne e il modello di business, sempre tenendo conto delle repentine evoluzioni del mercato e del contesto.

Obiettivo 2024

Riconoscimento della Fondazione quale CENTRO DI ECCELLENZA SULLA GESTIONE DEL CAMBIAMENTO e AGENTE DI SVILUPPO di competenze in contesti non formali, soprattutto, per i giovani, con metodologie innovative riconosciute dal PROFIT e dal NONPROFIT.

Linee guida di sviluppo

Concentrazione degli ambiti di sviluppo su due asset strategici: change e knowledge management a impatto sociale

Sviluppo organizzativo, patrimoniale, del modello di business, dell’impatto generato e della capacità d’innovazione senza perdere la distintività

Consolidamento patrimoniale e progressiva emancipazione dalla dipendenza da contributi a fondo perduto provenienti da bandi

Scarica il piano completo

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi