AUXilium

Accompagnamento al rafforzamento e alla trasformazione organizzativa, progettuale e dei modelli d’intervento delle organizzazioni a impatto sociale.

Le comunità e le esigenze dei territori si trasformano: è sempre più importante per le organizzazioni a impatto sociale diventare attori consapevoli di queste evoluzioni. È fondamentale prevedere e riconoscere tempestivamente tali cambiamenti per individuare soluzioni che consentano di dare risposte “sostenibili”, di grande impatto sociale e monitorabili nel tempo. Le organizzazioni devono essere in grado di rafforzare i propri modelli d’intervento per essere più resilienti e per aumentarne la competitività della loro offerta.
AUXilium progetta, organizza e sviluppa percorsi di accompagnamento e di tutoraggio per l’avvio di nuove iniziative a impatto sociale, di servizi di consulenza al cambiamento organizzativo e progettuale e di interventi di capacity building dedicati a team informali e alle organizzazioni a impatto sociale.

AUXilium ha l’obiettivo di creare contaminazione a favore dell’efficienza e del cambiamento per accompagnare le organizzazioni a sviluppare una mentalità maggiormente orientata all’innovazione e accrescere le competenze metodologiche e di processo, favorendo la sinergia fra profit e nonprofit.

EXPerimenta

Prototipazione di prodotti e/o di servizi a impatto sociale con al centro i giovani, le organizzazioni e, soprattutto, la gestione del cambiamento.

Experimenta è un hub di ricerca e sviluppo all’interno del quale i giovani e le organizzazioni possono progettare e sperimentare prototipi di change management e a impatto sociale avendo a disposizione un vero e proprio ecosistema di competenze e di partner utili alla loro realizzazione e disseminazione.

All’interno di EXPerimenta è possibile analizzare e dare forma a nuove opportunità di gestione del cambiamento nonché ideare e progettare prototipi sperimentali che consentano alle persone, soprattutto ai giovani, di diventare “manager delle complessità e del cambiamento” per la società e le organizzazioni.

PROgressio

Progettazione e sperimentazione di modelli di sviluppo e di validazione di competenze nella gestione del cambiamento

PROgressio è la “palestra” di Accademia all’interno della quale vengono ideati, progettati, organizzati e sperimentati modelli di sviluppo di competenza e di change management incentrati, in particolare, “sull’imparare facendo” e sul service learning sociale, metodologie utili per la crescita personale e professionale, soprattutto, dei giovani e il rafforzamento del patrimonio di competenza delle organizzazioni a impatto sociale.

PROgressio progetta, sviluppa e sperimenta modelli di sviluppo, di validazione e di certificazione delle competenze, oltreché modelli, processi e strumenti di change management, percorsi di mentoring manageriale e in progettazione e innovazione sociale soprattutto per giovani e organizzazioni a impatto.

Attraverso PROgressio vengono fatte emergere e valorizzate le competenze trasversali sviluppate in particolare in contesti non formali.

TRAnslatio

Codifica, produzione, organizzazione e scambio di conoscenza in gestione del cambiamento

Nel contesto in cui ci ritroviamo oggi la conoscenza diventa sempre più uno strumento e una risorsa fondamentale per accedere e crescere in diversi ambiti.

TRAnslatio progetta, organizza, sviluppa e sperimenta modelli di gestione della conoscenza e di contaminazione di linguaggi, di paradigmi e di iniziative di cultura interna ed esterna sulla gestione del cambiamento. Inoltre, effettua ricerca e sviluppo in ambito di metodologie, processi e strumenti di gestione della conoscenza. Codifica nuovi linguaggi e/o paradigmi, producendo i relativi contenuti trasversali nonché codifica e valorizza il know how interno di un’organizzazione.

TRAnslatio idea e progetta iniziative di ricerca e sviluppo molto sperimentali e innovative sempre in sinergia con partner nazionali e internazionali.
Fa un’analisi del contesto e di nuovi scenari, attraverso la codifica dei comportamenti emergenti al fine di creare nuovi linguaggi, paradigmi e strumenti di gestione della conoscenza, sviluppando i relativi servizi.

I pilastri dei TRAnslatio sono la codifica (attraverso l’identificazione di fenomeni emergenti) e i principi dell’empirismo; entrambi sono atti a generare modelli di gestione della conoscenza anche in relazione alla progettazione e ai modelli della gestione del cambiamento.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi